Sydney si alimenta al 100% con energie rinnovabili!

29.09.20

Ogni attività a Sydney, in Australia - inclusi lampioni, piscine, campi sportivi, depositi, edifici e lo storico municipio - è ora gestita con elettricità proveniente da fonti rinnovabili di provenienza locale al 100%.

Si prevede che questo passaggio consentirà di risparmiare fino a mezzo milione di dollari all'anno nei prossimi 10 anni e ridurrà le emissioni di carbonio di circa 20.000 tonnellate all'anno. Sydney ricava energia rinnovabile da 3 diversi generatori: il parco solare Bomen a Wagga Wagga, il parco eolico Sapphire vicino a Inverell e il parco solare Shoalhaven a Nowra.

Il passaggio all'energia verde è stato effettuato utilizzando un contratto di acquisto di energia con il rivenditore australiano Flow Power, valutato oltre $ 60 milioni: il più grande accordo del suo genere mai realizzato in Australia. Il nuovo accordo genererà posti di lavoro, sosterrà le comunità colpite dalla pandemia Covid-19 e creerà nuove opportunità. Circa tre quarti della potenza sarà generata dal vento e il restante sarà solare.

Il progetto Shoalhaven è stato sviluppato da Flow Power in collaborazione con il gruppo della comunità locale Repower Shoalhaven, un'impresa comunitaria di volontari senza scopo di lucro che sviluppa progetti solari della comunità. Bob Hayward, membro di questo progetto, ha affermato che l'accordo per l'acquisto di energia sosterrà direttamente la comunità regionale. "Il parco solare di Shoalhaven non avrebbe potuto diventare operativo senza gli investimenti della città di Sydney. Collaborando a questo progetto, stiamo creando posti di lavoro locali e aiutando il settore delle energie rinnovabili a crescere", ha detto Bob Hayward. "La decisione della città di Sydney di includere un programma regionale basato sulla comunità ci porta un passo avanti verso un futuro decarbonizzato sostenibile, sostenendo anche gli investimenti regionali e l'occupazione. Ci congratuliamo con la città di Sydney per questo impegno significativo".

L'amministratore delegato di Spark Infrastructure - proprietaria del parco solare Bomen - Rick Francis ha affermato che il nuovo accordo vedrà le comunità regionali svolgere un ruolo sempre più critico nell'approvvigionamento energetico dello stato.

"Questo progetto non ha solo fornito energia pulita per la più grande città australiana, ma rappresenta un investimento significativo nella comunità di Wagga Wagga e nella regione di Riverina, ancorando il ruolo della regione come futuro hub di energia rinnovabile".

Il parco eolico Sapphire vicino a Inverell è il più grande parco eolico del Nuovo Galles del Sud, con una capacità di 270 MW generata da 75 turbine alte 200 metri. In parte di proprietà di CWP Renewables, il CEO Jason Willoughby ha affermato che la società è orgogliosa di supportare questo programma sulle energie rinnovabili. "Il vento è una scelta energetica naturale che fornisce un'alternativa necessaria ai combustibili fossili. Ci auguriamo che questo ispiri altri consigli e organizzazioni a seguire l'esempio della città di Sydney", ha detto Jason Willoughby. "Il parco eolico Sapphire produce energia pulita sufficiente per alimentare 115.000 case e sposta 700.000 tonnellate di anidride carbonica, portando benefici economici alla nostra regione".

 

Foto credits: hannahklk

Torna alle Rubriche « Torna alle Rubriche